martedì 18 novembre 2014

P.A.: Cgil, da incontro con governo nessuna risposta concreta (leggi)

Si è tenuto ieri a Palazzo Chigi l'incontro tra governo e sindacati sui temi riguardanti la Pubblica amministrazione alla luce della riforma della Pa e della legge di stabilità. Al confronto hanno partecipato il ministro della Pa, Marianna Madia, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio e i leader di Cgil, Cisl, Uil e Ugl.

martedì 18 novembre 2014

Campagna per la legalità

Prosegue il viaggio della campagna 'Legalità: Una Svolta per Tutte': i prossimi appuntamenti

martedì 18 novembre 2014

AL CONSIGLIO D'EUROPA I POLIZIOTTI IRLANDESI CONQUISTANO IL DIRITTO DI SCIOPERARE E FORMARE UN PROPRIO SINDACATO

Una nuova sentenza dal Comitato europeo dei diritti sociali stabilisce che, per la prima volta nella sua storia di 90 anni, saranno legalmente autorizzati a scioperare, impegnarsi in trattative salariali e organizzasi come un sindacato. La sentenza europea ora aprirà la strada per unirsi al ICTU (Confederazione dei sindacati irlandesi).

lunedì 17 novembre 2014

Criminalita': Silp Cgil, aumentano reati, piano Viminale peggiorera' situazione (leggi tutto)

"L'aumento del 2,6% dei reati nel corso del 2013 con quasi tre milioni di denunce, in crescita del 2,6% rispetto al 2012 non è un buon segnale". E' quanto afferma il segretario del Silp Cgil Daniele Tissone che spiega come "nonostante si registri un positivo aumento delle persone denunciate e/o arrestate, un tale trend dovrebbe far riflettere circa l'opportunità di sopprimere oltre 260 uffici di Polizia nel nostro Paese"

lunedì 17 novembre 2014

Progetto “sbocchi occupazionali”, comunicato di Segredifesa.

È recentemente terminato a Grosseto il corso per "addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi", promosso da Segredifesa attraverso il 3° Ufficio del I Reparto che cura il progetto "sbocchi occupazionali", rivolto ai giovani volontari delle Forze Armate congedanti o congedati senza demerito.

lunedì 17 novembre 2014

Statali, oggi incontro sindacati e governo: apertura su mobilità e carriere? (leggi tutto)

I soldi per gli aumenti contrattuali non ci sono, almeno per il 2015. Ma dopo aver ribadito questo concetto, il governo proverà a fare delle aperture ai sindacati del pubblico impiego. È probabile ad esempio che venga prospettato l’avvio del negoziato sulla sola parte normativa dei contratti.

sabato 15 novembre 2014

RIFORMA DELLA RR.MM. BENE, ON.LE VILLECCO CALIPARI: SI DISCUTA FINALMENTE DI TUTTO (leggi)

Una breve ed esaustiva "memoria" del Presidente Assodipro Emilio Ammiraglia per una lettura non approssimativa e riduttiva lettura della sentenza della CEDU ed un invito ai Parlamentari che si occupano della questione, affinchè, unitamente alla valutazione sugli atti richiamati dall’On. Villecco Calipari si considerino adeguatamente le fonti normative che nel rispetto e in esecuzione dell’art. 11 della Conv. EDU disciplinano i diritti di organizzazione dei lavoratori pubblici, militari compresi. Tra queste e in posizione di primaria rilevanza vi è la Convenzione n. 151/78 dell’OIL ratificata dall’Italia con L. n. 862/84. "Una ritrovata sicura vena riformatrice - afferma Ammiraglia - è l’ispirazione che serve per incardinare la riforma in atto sui binari del più rigoroso rispetto del quadro normativo di riferimento.

venerdì 14 novembre 2014

Riforma RM: riprende l'esame con la "riflessione" sulle sentenze della Cedu sui diritti sindacali (leggi tutto)

La Commissione Difesa della camera ha ripreso l'esame delle proposte di legge in tema di rappresentanza militare. Ai Ddl Scanu, D’Arienzo e Duranti, si sono aggiunti ora quelli dell’on. Corda e dell’on. Cirielli. Il presidente della Commissione.Elio VITO ha reso noto che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, ha concordato sull'opportunità che la Commissione svolga una riflessione anche sulle due sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) emesse il 2 ottobre 2014 in merito ai ricorsi «Matelly vs Francia» (n. 10609/10) e «ADEFDROMIL vs Francia» (n. 32191/09), concernenti il divieto di costituire sindacati all'interno delle forze armate francesi. Al riguardo sottolinea che nelle sentenze citate la Corte europea dei diritti dell'uomo ha affermato che da parte della Francia vi è stata violazione dell'articolo 11 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, concernente la libertà di riunione e di associazione….

venerdì 14 novembre 2014

Quirra, la difesa si oppone alla Regione: "Non si può costituire parte civile" (leggi)

La difesa si è opposta in aula alle richieste di costituzione di parte civile. In particolare l'avvocato dello Stato.

venerdì 14 novembre 2014

Il nuovo Isee: tutte le novità

La principale novità del nuovo Isee riguarda un aspetto della dichiarazione ufficiale: si potrà aggiornare il reddito in caso di perdita del lavoro o diminuzione del 25% senza aspettare le scadenze fiscali. Il nuovo modello per la dichiarazione Isee renderà pienamente operativa la riforma dell’indicatore della capacità economica equivalente, che serve a misurare la capacità economica delle famiglie per l’accesso ai servizi pubblici.

venerdì 14 novembre 2014

Maltempo: Cocer contro Gabrielli, militari meritano plauso

"Da un uomo delle istituzioni preposto alla salvaguardia delle vite umane e del territorio ci saremmo aspettati parole di plauso per i nostri colleghi che prontamente sono intervenuti al fianco di chi soffre e non sarcastiche battute". Lo afferma il Cocer interforze che esprime "indignazione e rammarico" per le parole del capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, che in un'intervista a Repubblica sull'emergenza maltempo in Liguria ha tra l'altro affermato che "l'esercito non serve a nulla".

giovedì 13 novembre 2014

Segretario Comm. Difesa Sen. Battista : “si sospenda la riforma della rappresentanza in favore della concessione dei diritti sindacali (leggi)

''La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, con una recente sentenza, apre la strada, finalmente, ad una nuova rivoluzione: una rappresentanza autonoma e indipendente, sganciata amministrativamente e gerarchicamente dai Vertici Militari ''. Così il senatore Lorenzo Battista, segretario della Commissione Difesa, esponente del gruppo parlamentare per le autonomie, che, indirettamente replica alle parole del sottosegretario Gioacchino Alfano che nel rispondere all'interrogazione sulla possibilità di garantire anche ai cittadini militari la possibilità di costituire i propri sindacati, ha dichiarato, in sintesi, ''che quanto in discussione alla Camera è sufficiente''. ...

giovedì 13 novembre 2014

Polizia, i tagli del Viminale: dalla Stradale alle frontiere, via un quarto dei presidi

La direzione centrale per gli Affari generali della Polizia di Stato del Viminale ha predisposto il «Progetto di rimodulazione delle specialità e delle unità speciali».In altre parole, il piano di ristrutturazione sul quale i sindacati di categoria si dovranno esprimere nei prossimi giorni, ma trasmesso alle organizzazioni sindacali solo qualche giorno fa. La «rimodulazione» cancellerà 253 degli attuali 974 presidi sul territorio nazionale, oltre il 25 per cento del totale. Polizia stradale, polizia postale, polizia ferroviaria, squadre nautiche, polizia di frontiera sono le più colpite. Pubblichiamo IL TESTO.

giovedì 13 novembre 2014

Cocer Finanza: legittime le richieste sui diritti associativi "confortate" dalle recenti sentenze dela CEDU (leggi tutto)

Il Cocer dalla Guardia di Finanza ha approvato all'unanimità un documento inviato anche alla commissione Difesa della Camera, che affronta il tema della rappresentanza militare alla luce delle recenti sentenze della Corte dei diritti umani. Sul divieto ai militari di costituire associazioni sindacali sono pendenti a Strarsburgo due ricorsi presentati dalla associazione Assodipro e da 400 Finanzieri ... "Sono maturi i tempi per definire un assetto equilibrato ed efficiente dei doveri e dei diritti dei militari", afferma il Cocer Finanza. "Un assetto che, in una prospettiva moderna, interpreti i valori costituzionali, coniugando esigenze di funzionalità ed imparzialità delle Amministrazioni, di risparmio di spesa per il bilancio pubblico, con effettive tutele giuridiche per il personale. .."

mercoledì 12 novembre 2014

Guida tecnica - "Procedure disciplinari" - Circolare persomil (LEGGI)

I cambiamenti e le modifiche legislative al Codice dell’ordinamento militare unitamente al corrente orientamento giurisprudenziale su talune problematiche disciplinari, hanno posto l’esigenza di pubblicare una nuova edizione della “Guida Tecnica”, anziché procedere con l’invio di significative varianti alla precedente. recente riorganizzazione della Direzione Generale per il Personale Militare (1° giugno 2013) e, in particolare, la rimodulazione della 3^ Divisione “Disciplina”, ora inserita nell’ambito del I Reparto, nonché la gestione delle pratiche attraverso il sistema del protocollo informatico e della posta certificata